Servizi per i privati

In questa sezione verranno elencate le domande frequenti riguardanti i servizi per i privati:


D) Soprattutto riguardo alla legge sulla privacy, quando è legalmente consentito servirsi di un’agenzia investigativa, e quando, invece, non lo è?
R) Una persona può richiedere legalmente l’intervento dell’agenzia investigativa quando la richiesta sia giustificata da una condizione di diritto. Pertanto per difendersi dai comportamenti altrui dannosi, e mai per danneggiare gli altri.
D) Un coniuge può legalmente assumere un’agenzia investigativa per accertare l’infedeltà del marito o della moglie?
R) La legge glielo consente, ne ha il diritto.
D) Anche verso un ex coniuge?
R) Dipende. Per esempio per accertare le condizioni economiche della ex moglie, allo scopo di ridurre l’assegno di mantenimento. Anche per documentare una sua eventuale nuova convivenza, ma sempre allo scopo di valutare le sue condizioni economiche.
D) Verso un figlio minorenne?
R) Sempre.
D) Verso un figlio maggiorenne?
R) E’ possibile quando, convivente o non convivente, si dubita che il comportamento del figlio possa compromettere la rispettabilità della famiglia.

D) E’ consentito fare eseguire una bonifica ambientale e telefonica presso la propria abitazione , o all’interno di autoveicoli? Ovvero ricercare microspie collocate abusivamente?
R) E’ un diritto sapere se si è oggetto di intercettazioni abusive.

D) Ma è possibile anche effettuare intercettazioni?
R) No, è illegale. Solo in alcuni casi può essere consentito. Per esempio a seguito di un ricatto o di una richiesta di tangenti, preceduta da una denuncia alle autorità giudiziarie e con l’assistenza di un legale penalista. In questo caso si può documentare il ricatto o la richiesta di tangenti.


<<indietro